Concorso "Trachite, un'idea in fiera" 2009


  Il totem nella soluzione progettuale proposta, si configura come un
elemento indicatore con carattere monumentale. Non un semplice
pannello informativo ma un solido dal significato simbolico.
La forma a portale che viene ben evidenziata dai due montanti in pietra trachite lavorati con le rigature orizzontali quasi fossero delle colonne costituite da blocchi di pietra che ne danno forza, peso e carattere, sta a significare una sorta di ingresso sulla parte alta del quale, nel punto di massima visibilità, è apposto il logo.
 
  Concorso per il logo del parco olimpico di Torino > sol_1   Il logo unisce due tratti ed elementi distintivi della città di torino: il toro, aggressivo e potente e la mole antonelliana, simbolo principale della città. Ad una prima lettura appare immediatamente il toro, la forza, solo successivamente, appare il profilo della mole: si tratta di un logo composto da due elementi forti, connotanti, che portano ad una percezione su due livelli e con due criteri di lettura diversi.  
 

Concorso per il logo del parco olimpico di Torino > sol_2

  Il logo trae origine dallo sky_line della mole, unitamente ad elementi grafici fatti di pieni e di vuoto che portano ad una percezione tridimensionale di spazio che ingloba.il logo per Parco Olimpico Torino 2006 presenta elementi che lo connotano e, in particolare: 2 componenti fondamentali, visivamente collegati e reciprocamente correlati:

> la mole antonelliana, il cui sky_line, traccia un ben visibile asse di simmetria
> l'elemento grafico alla base che porta ad una percezione spaziale di diedro tridimensionale
 
  Concorso per l’ideazione delle porte e atri del Parco Regionale dei Colli Euganei (con sergio polano)   > l‘atrio di ingresso al parco si configura con due semi_archi/portali che aprono verso l’esterno, con una corona di conci trasparenti che permettono di vedere, di sfondo, i colli; la mancanza di architravi e di chiusura dell’arco simboleggia, per contrasto, l’ingresso ad uno spazio non antropizzato.  
      > la porta del parco, la cui collocazioni può gerarchizzare i punti notevoli, intesa anche in forma singola e non simmetrica, ha la caratteristica di permettere la lettura di informazioni montate su di un pannello trasparente, protetto dal basamento in
trachite sabbiata; tale elemento favorisce l’associazione tra mappa e territorio retrostante, poiché non rappresenta una barriera visiva.
 
      > l’atrio proposto è formato da una serie di piani inclinati che si
intersecano formando degli assi visuali preferenziali; l’artefatto
appare leggero, e, inquadra il retrostante paesaggio dei colli
euganei; il logo del parco colli, è tagliato al laser sulla lastra
metallica; da alcuni punti di vista l’apertura delle lame metalliche in pianta permette una apertura prospettica, che simboleggia l’ingresso alla zona del parco.
 
           
  Concorso Cioccolato    
     SYNTHESIS DESIGN Nord_Ovest_Design via delle Lose, 9 10092 Fornaci Beinasco [TO] tel 011 34 90 476 fax +39 011 34 90 507 || Nord_Est_Design viale Fiume, 35/b 35042 Este [PD] || mail: info@synthesisdesign.it